29 GIUGNO GIORNATA MONDIALE DELLA SCLERODERMIA

Il mio nome è Rute, ho 42 anni e sono portatrice di Sclerodermia diffusa da 14 anni.

Dopo che mi fu diagnosticata la mia malattia, la mia vita cambio radicalmente e io iniziai a rivalutare le cose più semplici della vita, come respirare e sentire il vento sulla mia faccia!

Per essere onesti non ho mai lasciato che la malattia mi sopraffacesse!

Il mio pensiero è che ero già in questo mondo quando la Slcerodermia è entrata nella mia vita, quindi tutto ciò che ho sempre sognato di fare, l’ho fatto davvero, ho superato me stessa, così come le mie paure più grandi, come il paracadutismo!

La Sclerodermia non ha tolto nulla, mi ha dato una nuova prospettiva sulla vita!

Sopra ogni altra cosa: IO SONO LA MIA PASSIONE, NON LA MIA MALATTIA