A Milano, il prossimo incontro EBMT

embt_40

Si terrà a Milano dal 29 marzo al 2 aprile 2014, il 40° Incontro annuale della EBMT – European Society for Blood and Marrow Transplantation.

Si tratta di un’ organizzazione non-profit, fondata nel 1974, al fine di consentire agli scienziati e medici coinvolti nel trapianto di midollo osseo di condividere le loro esperienze e sviluppare studi cooperativi. L’EBMT ha sede nei Paesi Bassi e si dedica alla promozione di tutti gli aspetti connessi con il trapianto di cellule staminali ematopoietiche da tutte le fonti di donatori e tipi di donatori, tra cui la ricerca di base e clinica, l’educazione, la standardizzazione, il controllo di qualità, e di accreditamento per le procedure di trapianto.

EBMT è stata una forza trainante della storia biomedica e clinica del trapianto di cellule staminali ematopoietiche e, negli ultimi anni, è cresciuta notevolmente. Ha appena celebrato a Londra il milionesimo trapianto.
E’ una società unica, nel senso che comprende medici, infermieri, professionisti del settore sanitario , gestori, responsabili qualità e personale di laboratorio. Diverse iniziative sono in programma per riunire infermieri, medici e altri operatori sanitari che condividono la complessa cura del paziente trapiantato .

L’Incontro  EBMT è l’evento annuale più importante per la ricerca e la formazione nel campo del trapianto di midollo osseo in Europa.
I livelli di partecipazione alle riunioni annuali EBMT sono cresciuti in modo significativo negli ultimi anni e ora attrae più di 4.000 partecipanti, tra esperti internazionali, scienziati, medici, infermieri, statistici, tecnici di ricerca clinica, pazienti e personale di laboratorio.

Il programma scientifico ha come target di riferimento medici, biologi coinvolti nella manipolazione e trasformazione delle cellule , e scienziati di base, ma, come da tradizione degli ultimi anni, il giorno prima dell’inizio del Congresso, il 29 marzo 2014, si svolgerà l’8ª Giornata dedicata al Paziente e alla Famiglia, nella quale quest’anno verranno inclusi i donatori di cellule staminali emopoietiche.

Sarà un’occasione di confronto, di discussione, con medici e infermieri, delle problematiche e dei risultati del trapianto di cellule staminali, ma anche un’occasione per promuovere la solidarietà.

AILS, così come altre organizzazioni di pazienti e di volontariato, è stata invitata a partecipare attivamente all’evento.

Nel programma del 29 marzo è stata inserita una tavola rotonda, dedicata al trapianto autologo nelle patologie autoimmuni, durante la quale si affronterà il tema delle indicazioni alla procedura trapiantologica in pazienti con Sclerosi sistemica e i risultati di questa terapia. Scarica il programma.

Per maggiori informazioni: http://www.ebmt.org