Ails al TG5

L’AILS di Milano, nella sua mission di informare un numero sempre maggiore di persone sulla malattia, ha inviato una lettera all’“Indignato Speciale” del TG5, denunciando il disagio di molte persone ammalate di Sclerodermia e sottolineando la scarsa informazione che ruota intorno a questo tema, con tutte le conseguenze che ne derivano.
La risposta del TG5 è stata immediata e la rete televisiva ha proposto ad AILS di partecipare alla rubrica “Indignato Speciale” ed avere così la possibilità di informare i telespettatori, parlando in modo semplice e corretto di questa malattia rara.
Per l’AILS, la possibilità di apparire in televisione e parlare della Sclerodermia, spiegare cos’è realmente, quali sono i suoi sintomi, sottolineare quanto sia importante la diagnosi precoce, è stata un’occasione molto importante, un altro passo per arrivare, attraverso l’informazione, ad ottenere attenzione, risultati e cure migliori per coloro che soffrono di questa malattia autoimmune.