BORSA DI STUDIO AL D.H. DI REUMATOLOGIA DIRETTO DAL DOTT. LUIGI SINIGAGLIA A FAVORE DEL LIPOFILLING

Le ulcere digitali costituiscono spesso una grave complicanza della Sclerosi sistemica e in pochi, purtroppo, sono davvero in grado di curarle.
AILS ha destinato un contributo liberale di 25.000,00 euro finalizzato all’istituzione di una Borsa di Studio per il completamento di un progetto dal titolo “Innesti di tessuto adiposo autologo nel trattamento delle ulcere acrali in pazienti con Sclerosi sistemica”.
La Borsa di Studio, intitolata a Germana Pavone, che tanto si è adoperata affinché AILS avesse sede presso l’ASST Pini – CTO, consentirà di sottoporre alcuni pazienti ad una nuova metodica, che può evitare la gangrena e l’amputazione delle dita: il Lipofilling. Una cura innovativa, ideata dalla Dott.ssa Nicoletta Del Papa, Responsabile della “Scleroderma clinic” D.H. Reumatologia Asst Pini – CTO, e coadiuvata dal Dott. Di Luca, Responsabile UOS Chirurgia Vascolare Asst Pini CTO.