Sito in aggiornamento. Eventuali difformità nelle visualizzazioni sono temporanee.

Clicca qui sotto per il Video

ASSOCIAZIONE ITALIANA
LOTTA ALLA SCLERODERMIA

Via Tertulliano, 37 – 20137 MILANO Tel 3714583436 – 388 4651660

Un nuovo parco giochi inclusivo verrà inaugurato a Milano

UN NUOVO PArco giochi inclusivo verrà inaugurato a Milano

Un nuovo parco giochi inclusivo, adatto a bambine e bambini con ogni tipo di capacità motoria, sensoriale e/o cognitiva, verrà inaugurato il 17 settembre a Milano, nel Giardino Santa Maria alla Fontana, iniziativa che rientra nell’àmbito del progetto milanese “Gioco al centro”, dal quale è recentemente scaturito anche un Decalogo del Parco Giochi Inclusivo

Cristian, Samuele e Caterina per "Giocando si impara", UILDM, 2017 (©UILDM)

Cristian, Samuele e Caterina sono stati i protagonisti di un video realizzato per la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), in occasione della Campagna del 2017 “Giocando si impara” (©UILDM)

Marcia a gonfie vele il progetto milanese Gioco al centro, da noi seguito ormai da alcuni anni, promosso a suo tempo dalla Fondazione di Comunità Milano e dal Comune del capoluogo lombardo, avvalendosi del sostegno e della collaborazione della UILDM Nazionale (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), tramite il proprio progetto Giocando si impara, dell’Associazione L’abilità, dell’ANFFAS Nazionale (Associazione Nazionale di Famiglie e Persone con Disabilità Intellettive e del Neurosviluppo), della Fondazione Pio Istituto dei Sordi di Milano, di Inter Campus e dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti).
Nel pomeriggio di domenica 17 settembre, infatti (ore 15), l’iniziativa – che nella primavera scorsa, come avevamo riferito a suo tempo, aveva portato anche alla presentazione di un Decalogo del Parco Giochi Inclusivo, riportato nel box qui in calce – prevede l’inaugurazione del nono parco accessibile, nel Giardino Santa Maria alla Fontana di Milano, che per l’occasione sarà al centro di un pomeriggio di festa e di giochi adatti a bambine e bambini con ogni tipo di capacità motoria, sensoriale e/o cognitiva(S.B.)

Ringraziamo l’Ufficio Comunicazione della UILDM Nazionale (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) per la segnalazione.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: uildmcomunicazione@uildm.it

Il Decalogo del Parco Giochi Inclusivo
1. Luogo: realizzare l’area gioco inclusiva in prossimità di linee di trasporto pubblico e di servizi locali aperti alla comunità.
2. Rete: integrare l’area gioco alla rete degli spazi pubblici preesistenti del quartiere.
3. Promozione: promuovere la presenza dell’area gioco negli spazi del quartiere.
4. Verde: prevedere elementi naturali che contribuiscano a moltiplicare le occasioni di gioco, valorizzando il verde già esistente.
5. Progettazione: creare occasioni di gioco adatte a ogni tipo di abilità.
6. Arredo: promuovere la versatilità d’uso e la libera interpretazione degli elementi di arredo e delle attrezzature di gioco.
7. Attività: garantire la stessa attività di gioco per competenze e abilità diverse.
8. Comunità: predisporre dotazioni e arredi accoglienti per tutte le persone che fruiscono del parco, non solo minori.
9. Processo: co-progettare il parco come un percorso di lunga durata, dall’ingaggio all’animazione fino al rilascio alla città.
10. Cultura: costruire relazioni e progettualità con chi opera in zona per diffondere la cultura dell’inclusività.